Come trasformare le sfide in opportunità grazie al CRM
29 agosto 2023
CRM

Come trasformare le sfide in opportunità grazie al CRM

Di cosa parlerà l’articolo

  1. Cosa sono le non conformità
  2. I 7 Vantaggi della gestione efficace attraverso delle non conformità nelle aziende attraverso il software CRM
  3. Gestione delle non conformità con il CRM come investimento strategico per aumentare la customer retention
  4. Esempi di non conformità in diversi settori industriali
  5. Misure preventive e correttive per gestire le non conformità con il modulo dedicato all’interno del CRM
  6. Come il CRM può essere utile nella gestione delle non-conformità all’interno di un’azienda

Perché serve il CRM per gestire le non conformità

Il software CRM si dimostra fondamentale per tracciare, monitorare e gestire le non conformità, rivelandosi prezioso per mantenere e aumentare la fidelizzazione del cliente.

Oltre ad anticipare impatti negativi su reputazione aziendale con rischio di perdere i clienti, il CRM agisce come un hub centrale di gestione delle non-conformità per affrontare con metodo e risolvere le sfide, contribuendo a migliorare complessivamente l'efficienza operativa e a rafforzare la relazione con il cliente.

Cosa sono le non conformità

Le non conformità rappresentano situazioni in cui i processi, i prodotti o i servizi di un'azienda non soddisfano le specifiche o i requisiti stabiliti.

Possono verificarsi in diversi ambiti:

  • ufficio acquisti
  • produzione
  • fornitura di servizi
  • gestione delle operazioni

Le non conformità possono essere:

  1. difetti nei prodotti
  2. errori nei processi
  3. violazioni delle normative
  4. discrepanze rispetto agli standard di qualità

Saper gestire in maniera efficace le non conformità con un CRM aziendale è fondamentale per garantire:

  • la qualità
  • la sicurezza
  • l'affidabilità dei prodotti o servizi offerti
  • preservare la reputazione e la fiducia dei clienti

Le aziende possono migliorare la qualità dei propri processi e prodotti, prevenire ricorrenze future e perseguire l'eccellenza operativa identificando, registrando e soprattutto risolvendo la non conformità.

I 7 Vantaggi della gestione efficace delle non conformità nelle aziende

La gestione efficace delle non conformità è di vitale importanza per:

  1. Garantire la qualità di prodotti e servizi: Affrontando tempestivamente e correttamente le non conformità, le aziende possono evitare la diffusione di difetti o problemi di qualità nei loro prodotti o servizi, preservando così l'affidabilità e la soddisfazione del cliente.
  2. Conformità normative: Un'attenta gestione delle non conformità aiuta le aziende a rispettare le normative di settore e le regolamentazioni governative, evitando potenziali sanzioni legali e proteggendo la reputazione aziendale.
  3. Miglioramento continuo: Tramite l'analisi e la risoluzione delle non conformità, le aziende possono identificare le cause principali dei problemi e implementare azioni correttive per migliorare i processi e prevenire futuri errori.
  4. Riduzione dei costi: Affrontare le non conformità in modo efficace riduce la possibilità di dover effettuare ritiri o rilavorazioni di prodotti difettosi, contribuendo a ridurre sprechi e costi aggiuntivi
  5. Fiducia del cliente: Una gestione professionale delle non conformità dimostra l'impegno dell'azienda verso la qualità e la cura nei confronti dei clienti, costruendo e mantenendo una solida fiducia nel brand.
  6. Immagine aziendale: Reagire in modo rapido proattiva alle non conformità mostra un'azienda che è responsabile e pronta ad affrontare le sfide, contribuendo a preservare una reputazione positiva nel mercato.
  7. Competitività: Le aziende che gestiscono efficacemente le non conformità sono più agili e capaci di adattarsi alle mutevoli esigenze del mercato, rendendole più competitive e resilienti.

Gestione efficace delle non conformità come investimento strategico

In definitiva, la gestione efficace delle non conformità introducendo il modulo dedicato alle non-conformità del CRM operativo  rappresenta un investimento strategico per il successo aziendale a lungo termine:

  • migliorando la qualità dei prodotti
  • la soddisfazione dei clienti
  • la reputazione complessiva dell'azienda

Esempi comuni di non conformità in diversi settori industriali

Le non conformità possono verificarsi in diversi settori industriali e possono variare in base alla natura dell'attività aziendale.

Di seguito sono riportati alcuni esempi comuni di non conformità in settori industriali specifici:

Settore manifatturiero:

Difetti nei prodotti: ad esempio, componenti mancanti, misure errate o difetti visibili che possono compromettere la qualità e la sicurezza del prodotto finito.

Scostamenti dai requisiti di progettazione: quando un prodotto non rispetta le specifiche tecniche o i disegni stabiliti, causando possibili malfunzionamenti o inefficienze.

Settore alimentare:

Contaminazione dei prodotti: ad esempio, la presenza di allergeni non dichiarati o di sostanze nocive nei prodotti alimentari.

Scadenze di conservazione non rispettate: quando i prodotti alimentari vengono venduti o consumati dopo la data di scadenza, mettendo a rischio la salute dei consumatori.

Settore farmaceutico:

Non conformità alle norme di produzione: ad esempio, la mancata adesione alle linee guida di buona produzione può portare a prodotti farmaceutici non sicuri o inefficaci.

Errori di etichettatura: Quando le informazioni sull'etichetta del farmaco sono errate o incomplete, possono causare gravi problemi di salute ai pazienti.

Settore edilizio:

Difetti di costruzione: ad esempio, infiltrazioni d'acqua, problemi strutturali o errori di costruzione che possono mettere a rischio la sicurezza degli edifici.

Non conformità alle norme edilizie: quando un progetto o un'opera edilizia non rispetta i regolamenti locali o nazionali, potrebbe essere necessario effettuare modifiche o demolizioni.

Settore dei servizi:

Errori amministrativi: ad esempio, errori nella gestione dei dati dei clienti o nella registrazione delle transazioni finanziarie.

Mancanza di addestramento del personale: quando il personale non è adeguatamente formato o informato sui processi, può verificarsi un calo della qualità del servizio fornito.

Questi sono solo alcuni esempi e le non conformità possono essere presenti in molti altri settori industriali. Identificare e gestire efficacemente queste non conformità è essenziale per garantire la qualità, la sicurezza e l'affidabilità delle operazioni aziendali.

Cause delle non conformità

  1. Fattori interni ed esterni che possono contribuire alle non conformità
  2. Errori umani, difetti di processo e altre possibili cause

Le cause delle non conformità possono essere attribuite a una varietà di fattori, sia interni che esterni all'azienda. Di seguito sono elencate alcune delle cause comuni delle non conformità:

  1. Fattori interni ed esterni:

Cambiamenti nei requisiti: modifiche nelle normative di settore, nelle specifiche dei clienti o nelle esigenze del mercato possono portare a non conformità se i processi non vengono adeguatamente aggiornati.

Problemi di fornitura: difficoltà con i fornitori o la mancanza di materie prime di qualità possono influire negativamente sulla produzione e portare a prodotti non conformi.

Fluttuazioni ambientali: cambiamenti nelle condizioni ambientali o nei parametri di lavorazione possono causare non conformità nei prodotti o nei processi.

  1. Errori umani, difetti di processo e altre possibili cause:

Errori di produzione: Gli errori umani durante la produzione o l'assemblaggio possono portare a difetti nei prodotti o a un'errata esecuzione dei processi.

Difetti di progettazione: Un design inadeguato o una specifica errata possono causare prodotti non conformi o inefficienze nei processi.

Mancanza di formazione: Un personale non adeguatamente formato o informato può commettere errori che portano a non conformità.

Malfunzionamenti delle attrezzature: Problemi tecnici o guasti delle attrezzature possono influenzare la qualità del prodotto o del servizio.

Misure preventive e correttive per gestire le non conformità

È importante che le aziende riconoscano queste potenziali cause e mettano in atto misure preventive e correttive per gestire efficacemente le non conformità. Questo può comprendere:

  1. una formazione adeguata del personale,
  2. un'attenta analisi dei processi,
  3. una migliore gestione delle forniture e un controllo di qualità rigoroso.

Identificando e affrontando queste cause, le aziende possono ridurre le non conformità e migliorare l'efficienza e la qualità delle proprie operazioni.

Le non conformità possono avere una serie di impatti negativi sia sulle operazioni aziendali che sulla qualità dei prodotti o servizi offerti.

Inoltre, possono portare a conseguenze finanziarie, reputazionali e legali. Di seguito sono descritti gli impatti comuni delle non conformità:

1. Effetti negativi sulle operazioni aziendali e sulla qualità del prodotto/servizio:

  • Ritardi nella produzione: Le non conformità possono causare ritardi nella produzione e nella consegna dei prodotti, danneggiando la capacità dell'azienda di soddisfare i tempi di consegna e le aspettative dei clienti.
  • Scostamenti dai requisiti di qualità: I prodotti o servizi non conformi possono non soddisfare i requisiti di qualità o le specifiche dei clienti, riducendo la soddisfazione del cliente e danneggiando la reputazione dell'azienda.
  • Aumento dei costi di produzione: La rilevazione e la correzione delle non conformità possono richiedere risorse aggiuntive, aumentando i costi operativi complessivi.                              

2. Possibili conseguenze finanziarie, reputazionali e legali:

  • Perdita di clienti: I prodotti o servizi non conformi possono portare alla perdita di clienti, poiché i clienti insoddisfatti possono rivolgersi alla concorrenza.
  • Riduzione dei ricavi: Le non conformità possono influire negativamente sulla reputazione dell'azienda, riducendo la fiducia dei clienti e portando a una diminuzione delle vendite e dei ricavi.
  • Sanzioni legali: In alcuni casi, le non conformità possono portare a violazioni di norme e regolamenti, con conseguenti sanzioni legali o multe.
  • Danni alla reputazione: Le non conformità possono danneggiare la reputazione dell'azienda, portando a una percezione negativa da parte del mercato e dei potenziali clienti.

Affrontare le non conformità in modo tempestivo ed efficace è fondamentale per minimizzare questi impatti negativi e proteggere il successo e la sostenibilità dell'azienda. Una gestione adeguata delle non conformità può contribuire a migliorare la qualità dei prodotti o servizi offerti, preservare la fiducia dei clienti e salvaguardare la reputazione aziendale.

Come il CRM può essere utile nella gestione delle non conformità all’interno di un’azienda: scopri i 6 metodi

Come il CRM (Customer Relationship Management) può svolgere un ruolo significativo nella gestione delle non conformità all'interno di un'azienda.

Ecco alcuni modi in cui un CRM può essere utile per affrontare efficacemente le non conformità:

  1. Registrazione e tracciamento delle non conformità: Un CRM può essere configurato per consentire la registrazione immediata delle non conformità rilevate dai clienti o dal personale aziendale. Ciò crea una traccia delle problematiche che possono essere analizzate e gestite in modo tempestivo.
  2. Monitoraggio e reportistica: Il CRM offre funzionalità di monitoraggio delle non conformità, consentendo agli amministratori di tenere traccia delle segnalazioni, delle azioni correttive intraprese e dei tempi di risoluzione. La reportistica può fornire una panoramica completa delle non conformità e delle tendenze emergenti.
  3. Automazione dei processi: Un CRM può automatizzare il flusso di lavoro legato alle non conformità, assegnando compiti specifici ai responsabili delle azioni correttive e inviando notifiche per assicurarsi che le azioni siano intraprese in modo tempestivo.
  4. Gestione delle azioni correttive: Un CRM può aiutare nella gestione delle azioni correttive, registrando i passi intrapresi per affrontare le non conformità e verificandone l'efficacia.
  5. Comunicazione e coinvolgimento: Il CRM facilita la comunicazione interna tra i diversi reparti coinvolti nella gestione delle non conformità. Ciò assicura una risposta coordinata e tempestiva per affrontare le problematiche.
  6. Monitoraggio della soddisfazione del cliente: Un CRM può fornire feedback in tempo reale sulla soddisfazione del cliente riguardo alle azioni intraprese per risolvere le non conformità. Ciò aiuta a valutare l'efficacia delle azioni correttive adottate.

In particolare all'interno del supporto alla gestione delle vendite, dedicate alla customer retention, il CRM riveste un ruolo fondamentale nella gestione dei clienti.

L'obiettivo è di individuare tempestivamente eventuali segnali di riduzione degli acquisti o di interruzione dell'acquisto di specifici prodotti da parte del cliente.

In tal caso, vengono attivate azioni mirate a riattivare una relazione soddisfacente con il cliente, utilizzando offerte e sconti personalizzati.

Vorresti vedere come il modulo per le non-conformità di Opportunity® CRM può adattarsi alle esigenze della tua azienda?

Prenota una demo su misura e scopri come ottimizzare la gestione delle non-conformità.

Il CRM rappresenta un potente strumento di gestione che consente alle aziende di affrontare le non conformità in modo strutturato, efficace e proattivo.

Contribuisce a migliorare la qualità dei prodotti e dei servizi offerti, a preservare la reputazione aziendale e a soddisfare le esigenze dei clienti, favorendo così il successo dell'azienda nel lungo termine.